Category: Reportage

Not to be forgotten 

Hans Belting afferma nel suo “Antropologia delle immagini” che il luogo finale dell’immagine è il Corpo. Dopo la creazione dell’immagine, e la sua collocazione in un supporto espressivo (carta, parete, schermo), questa arriva al corpo di chi sta guardando, vi si sedimenta, e prende qui la definitiva e ultima posizione.

Traslazioni Metropolitane

Il mio percorso di ricerca estetica e narrativa ha come basi la fotografia di strada: espressione pura e sintetica della casualità delle situazioni, che racconta la vita, la strada, la città, usando la combinazione di più elementi narrativi forti che si compongono in una immagine…

Holi – La festa del Fuoco

Holi – La festa del Fuoco Lat Mar Holi – Holikadan – Dhulendi Negli occhi ancora la polvere delle ceneri e dei colori. Ciprie e terre. Fumo, cenere, incensi, odori. E poi acqua. Acqua colorata, acqua sporca, liquidi che colano negli angoli, rivoli e rigagnoli. …

Sada kalo

Quando la relazione arriva al punto di consolidarsi in un ritratto, immediatamente diventano seri, composti, quasi in posizione marziale. Per loro lo scatto di una immagine è cosa importante. Un dono prezioso che uno straniero vuole fare loro.

REborn

Le bambole Reborn sembrano reali. Artisti e specialisti si impegnano nella realizzazione di bambole speciali. La cura e l’attenzione ai particolari sono elementi fondamentali per la creazione di creature iperrealistiche. La scena dell’assemblaggio sembra preso da un film, ma il risultato lascia senza parole.