My Photography

La fotografia di strada non esiste.

Ho iniziato con la fotografia per strada. Non esisteva altro per me. Solo uscire e cercare frammenti di me nel mondo.
Esistevano solo due tipologie di fotografia: quella costruita, dalla moda, al ritratto, allo still life. E quella casuale. Per me la fotografia di strada era quella casuale, di combinazione, di ricerca.

Si trattava di allinearsi come Herrigel e lo zen tutto insegna, essere al contempo arco, freccia e bersaglio. In un unico istante, l’illuminazione temporanea del SATORI

 

Da questo presupposto voglio partire a 

Mi piace sempre iniziare discussioni sulla fotografia con un concetto fondante: la fotografia parte da una domanda. Non c’è esaltazione di ego, protagonismo, sicurezza, voluttà o ammaliamento.

È solo una domanda su qualcosa che non si conosce e non si capisce.

 

 

 

E questo spinge il Corpo a muoversi nel Luogo.